Come riallineare i comportamenti con i nostri veri valori

comportamenti-valori-differentacademy

Come riallineare i comportamenti con i nostri veri valori

Category : Different Mag

La crisi economica e sociale che stiamo attraversando ci mostra che il sistema economico attuale non è più sostenibile, ma questa osservazione è utile farla in chiave positiva.

Quando prendiamo coscienza che un sistema, un approccio, un metodo applicato non dà i risultati attesi si stimola in noi un’esigenza di cambiamento. E qui è la grande opportunità!

Storicamente crisi significa  “rivoluzione interna” momento ghiotto che permette a l’uomo di fare un salto evolutivo in modo nuovo e discontinuo rispetto al passato.

nella crisi nascono le grandi opportunità. E. Einstein

Questa fase socio economica può essere quindi un punto di svolta per farci riappropriare dei nostri valori autentici.

La stessa cosa accade sui temi legati alla vita privata. Non c’è differenza, nel senso che è sempre il nostro essere con i suoi valori, che si confronta con l’esterno. Nel momento in cui riformuliamo la nostra vita, può essere utile riappropriarci dei nostri valori, individuando i più autentici, quando ci impegniamo  in attività allineate con i nostri valori, diamo il meglio di noi stessi.

  • Per valori intendiamo “ciò che per noi è importante”
  • I valori rappresentano  quello che ispira i nostri comportamenti.

I valori autentici possono giacere per un lungo tempo nascosti quando ci sono dei valori appresi da condizionamenti esterni che si intromettono tra noi e loro. Questi elementi possono avere a che fare con i modelli economici, culturali e familiari che ci hanno influenzato lungo il percorso.

Per riallineare i propri valori con i propri comportamenti, è utile interrogarsi sulle motivazioni che ci hanno spinto ad accettare e fare nostro un modello che non ci apparteneva. Osservare il motivo, il nostro motivo interno vero e non l’effetto della scelta finale da noi effettuata .Per far emergere i nostri valori autentici ripensiamo  a questi elementi, ricordiamo, riappropriamoci, poniamoci domande collegando i diversi avvenimenti della nostra vita, che sembrano isole ma, come le isole se leviamo l’acqua…sono tutte collegate!!!

Impariamo ad osservare non solo ciò che emerge fuori dal mare, la parte importante, fondante, è sotto.

Laura

 

Dal libro di Bauman “LA SOCIETA’ DELL’INCERTEZZA” un’introduzione che ci aiuta a riflettere:

“Nel nostro mondo postmoderno non c’è posto per la stabilità e la durata, l’apparenza prevale sulla sostanza, il tempo si frammenta in episodi, la salute diventa fitness, la massima espressione di libertà è lo zapping. Dalle macerie del vecchio ordine politico bipolare sembra emergere solo un nuovo disordine globale. Le figure emblematiche che abitano questo traballante universo sono il giocatore (in borsa o alla lotteria) e il turista, lo sradicato e il “collezionista di sensazioni”. Ma forse, più di ogni altro, lo straniero. Per impedire che l’individuo diventi presto straniero anche a se s tesso, è giunto forse il momento di guardare a nuove strategie di vita”

 

Ora, però, è arrivato il momento di pensare a te!

Regalati una guida per la tua crescita personale. Puoi scegliere tra la versione cartacea e quella digitale.

 


Leave a Reply