formazione-different-academyNel settore della formazione – a Bergamo – si sono dati da fare, raggruppando insieme le competenze di Experis Academy, Kilometro Rosso, il Parco Scientifico Tecnologico e Confindustria Bergamo. Enti di formazione, associazioni per le imprese, incubatori per le startup.
La formazione 4.0 ha spopolato negli ultimi sei mesi di attività con, come detto, oltre duemila ore di lezioni per oltre cento studenti. A brevissimo inizieranno i prossimi master su argomenti molto all’avanguardia: Blockchain, Deep Learning, Cloud Management, Big Data e Cyber Security.

Attività di formazione a Kilometro Rosso

Kilometro Rosso a Bergamo è uno dei maggiori e più importanti incubatori di idee nazionali, e i corsi, tutti gratuiti, hanno toccato le materie più nuove della formazione richiesta dai nuovi e dai più aggiornati lavoratori, come anche attività pratiche dedicate alla robotica, un settore davvero in fermento nell’ultimo periodo.
Finita questa parte di formazione, inizieranno le nuove materie, dedicate alla nuova TECH Revolution, in particolare Big Data e gestione degli stessi, robotica con materiali compositi e Intelligenza Artificiale.
Nei nuovi corsi saranno distribuiti ben 25 esperti per le docenze, presentando così i corsi di formazione con una fortissima connotazione anche di territorio, pur se abbracciano discenti da tutta Italia.

Aziende e mercato del lavoro

Le imprese hanno sempre maggiore difficoltà a trovare profili adatti con specializzazioni 4.0, questi nuovi argomenti cambiano del tutto le priorità di ogni azienda. Alla base di ogni sviluppo e formazione c’è la AI, Intelligenza Artificiale. Chi riuscirà a gestirla, capirla, esserne padrone, sarà al primo posto fra i lavoratori del futuro.

Anche per questo motivo la partecipazione di ManpowerGroup nella partnership in Kilometro rosso e Confindustria Bergamo, che sono riusciti a riportare i risultati sul territorio. I risultati della formazione sono rimasti nella zona, a soddisfare le esigenze delle imprese della provincia e dintorni, un territorio molto all’avanguardia per la tecnologia.

In molte occasioni i corsisti sono stati già inseriti nel mercato del lavoro, in altri sono al vaglio attento delle imprese. In ogni caso possiedono ora un know-how di tutto rispetto, che in pochissimi possono vantare, e soprattutto solo a loro riservato in via del tutto gratuita, grazie alla associazione fra queste realtà, che hanno creduto nel progetto e ne potranno indubbiamente e direttamente beneficiare.

Categories: News